Cuscini normali e cuscini per la cervicale: cosa cambia?

Categorie Senza categoria

Scegliere il cuscino giusto per dormire è fondamentale soprattutto in termini di salute fisica. Chi soffre di dolori alla regione cervicale sa bene di cosa stiamo parlando. La cervicalgia tormenta soprattutto chi ha una postura scorretta al computer, chi usa una sedia sbagliata, chi dorme su un cuscino troppo morbido e chi ha a che fare con freddo e umidità.

Quando gli esercizi ginnici non bastano e gli antidolorifici hanno solo un effetto passeggero, ecco che il cuscino per la cervicale rappresenta un ottimo rimedio per far fronte ai dolori e ai fastidi al collo. Questo guanciale ha una forma particolare che consente di riposare mantenendo però al contempo una giusta posizione. Il collo resta rialzato così come scritto su www.cuscinipercervicale.it.

Il confronto

I classici cuscini non assicurano a chi riposa un sostegno giusto ed ecco che durante la notte tendono a svilupparsi tensioni muscolari. Al mattino, al risveglio, si fanno i conti con dolori a schiena e a collo. Il guanciale tradizionale, rispetto a quello per la cervicale, ha dimensioni maggiori che impediscono alle spalle di posizionarsi in modo corretto sul materasso. A differenziare i due prodotti sono anche i materiali. I cuscini studiati per alleviare i fastidi alla regione cervicale sono realizzati in materiali naturali o anche sintetici. I materiali più gettonati sono comunque il lattice e il memory foam. Il fatto che non si deformino rappresenta la loro qualità principale. Il rivestimento esterno è sempre lavabile e rimovibile. A cambiare, oltre a dimensioni e a materiali, è anche la forma. La maggior parte dei cuscini per la cervicale ha una forma a onda o a farfalla.

I benefici

Fare uso di un guanciale per la cervicale comporta una serie di importanti benefici. Il primo vantaggio senza alcun tipo di dubbio è quello di riuscire a tenere una posizione corretta durante il sonno. Quella che sembra una cosa semplice e scontata, in realtà non lo è affatto. Con questi cuscini il collo assumerà, infatti, una postura giusta e ciò contribuirà a ridurre i fastidi e i dolori alla zona cervicale. Ecco perché chi soffre di cervicalgia è sempre meglio che utilizzi questi guanciali con regolarità. Farne un uso sporadico non risolverà il problema. Con il passare del tempo  e con un apposito guanciale si arriverà veramente a tirare un sospiro di sollievo e a dormire senza poi risvegliarsi stressati e con quel famigerato fastidio della cervicale che tutti almeno una volta nella vita hanno accusato.