Avvitatori, il valore aggiunto degli accessori

Categorie Senza categoria

La qualità degli accessori è un valore aggiunto quando si acquista un avvitatore elettrico che può essere provvisto di innumerevoli accessori di ogni tipo da utilizzare al meglio e fare dell’arnese un attrezzo pratico e completo pronto all’uso, senza doverci pensare poi. Di qui l’importanza di un kit ben accessoriato al momento dell’acquisto.  Ma cosa serve che l’avvitatore abbia in dotazione? In primis le batterie, ci sono avvitatori che già le hanno nella confezione. A seguire, i bit che altro non sono che gli inserti e le punte intercambiabili che servono ad avvitare e svitare particolari tipi di viti senza scanalature o a stella, di diverse misure. Eppoi la base, che in caso sia già in dotazione permette un doppio impiego e funge da supporto per l’attrezzo, anche come piattaforma per la ricarica.

Per testare la qualità di un avvitatore occorre verificarne la velocità, che in questo tipo di attrezzi cresce in maniera graduale, tenendo pigiato il bottone dello start. La velocità si misura in giri che l’inserto o la punta dell’avvitatore riesce a compiere in un minuto, un indicatore valido sia in fase di avvitamento che di svitamento. La velocità di un avvitatore incide, ma non troppo, sul prezzo, rientrando in una fascia che include strumenti in grado di contare dai 100 ai 250 giri al minuto, ovviamente il tetto massimo attiene ai modelli più avanzati, come si può meglio verificare sul sito www.avvitatoremigliore.it.

Molti avvitatori presentano anche una custodia, un elemento di grande utilità per il trasporto dello stesso, dove riporlo insieme agli accessori al termine del lavoro, per una gestione ordinata dell’attrezzo e delle sue componenti. Ci sono, poi, strumenti che vengono venduti anche con la fondina, una specie di tasca dove inserire l’avvitatore ogni qual volta, ad esempio, si ha bisogno di lavorare in condizioni di equilibrio, come su una scala o su altre piattaforme dove si dev’essere liberi di muovere le mani. La quantità e qualità degli accessori va di pari passo con le fasce di prezzo, è evidente che  gli avvitatori siano anche quelli più accessoriati, quelli che rientrano nella fascia più alta sono provvisti almeno di una base per la ricarica e di batterie di riserva.